Obesità e sovrappeso tra i bambini in Svizzera


Un recente studio di Promozione Salute Svizzera (PSS) confronta l’indice di massa corporea (IMC) dei bambini delle scuole materne, primarie e secondarie di 3 città svizzere per raccogliere informazioni sull’evoluzione del fenomeno in diverse fasce d’età.

Questo studio mostra un trend incoraggiante: tra l’anno scolastico 2005/06 e il 2017/18, la percentuale di bambini e adolescenti in sovrappeso o obesi è passata dal 19,9% al 17,3%.

Tuttavia, c’è ancora molto lavoro da fare perché in media un bambino su sei è sovrappeso o obeso. Questo tasso è ancora più importante se analizziamo i bambini delle scuole primarie (19,3%) e secondarie (24,8%).

È molto importante incoraggiare l’attività fisica tra i bambini più piccoli. Tra i modi migliori per aumentare quest’attività è il semplice “camminare” risulta efficace, gratuito ed ecologico!

La mancanza di percorsi sicuri, tuttavia, spinge i genitori ad accompagnare i propri figli, spesso in auto, contribuendo così ad una diminuzione della mobilità attiva dei bambini. Oltre a promuovere i problemi di salute, pone un freno all’autonomia e allo sviluppo dei bambini.

La campagna Pedibus mira a rendere la mobilità “attiva”, accessibile e sicura per tutti. Questa pratica gratuita, divertente e di mutuo soccorso è un primo passo per superare questo problema sociale. In più, ha un impatto sulla vita futura dei nostri figli incoraggiando sane abitudini di viaggio.

Per ulteriori informazioni:


Contatto:

Pedibus Ticino – ATA

Caterina Bassoli

E-mail : ticino@pedibus.ch

Tel : 076 801 16 51